Cucina per i tuoi vicini: il social eating da asporto!

L'e-commerce di prossimità, senza commissioni

Posted by Adriano

  • 232
  • 0

Cucina per i tuoi vicini: il social eating da asporto!

Negli ultimi anni si è assistito a un vero e proprio boom del fenomeno del social eating. Cuochi professionisti e non, che, per passione, organizzano cene per amici e conoscenti, a casa propria, a pagamento. L’atmosfera è quella della cena fra amici, anche se non si conoscono gli altri commensali.

Cucina in casa a domicilio

Cosacedibuono.it offre la possibilità ai cuochi provetti di far provare le proprie specialità ai vicini di casa, a conoscenti e amici, a gourmet e appassionati della cucina locale. Cura nella preparazione, piatti della tradizione locale, materie prime eccellenti: questi sono i veri ingredienti di un cuoco di successo. Cucina locale, ricette tradizionali o piatti etnici, rivisitazioni della tradizione.

Ti piace cucinare? Fai assaggiare i tuoi piatti ai tuoi vicini.

Se ami la cucina, i tuoi ospiti ti avranno chiesto molte volte “perchè non provi a farlo per mestiere?” Iniziare è difficile, e il più delle volte ciò che frena l’intraprendenza è la paura di fare un salto nel buio, di aver sopravvalutato la propria idea, per poi realizzare che questa non ha (ahimé) molto mercato. Cosacedibuono.it ti dà questa incredibile opportunità: prova a testare il mercato prima di buttarti a capofitto fra i fornelli.

Su cosacedibuono.it i cuochi possono registrarsi e creare la propria pagina, con descrizione, foto, informazioni di contatto, link alla proprie pagine social. Soprattutto possono creare il proprio menu, da asporto o consegnato a casa, con prezzi e descrizioni. Fai assaggiare i tuoi cavalli di battaglia.

Le transazioni avvengono con contatto diretto. Quando i clienti inviano l’ordine con i piatti che hanno inserito nel carrello, ricevi una mail con tutti i dettagli. Senza carte di credito, senza commissioni e senza gestione del magazzino. Le transazioni avvengono in modo “analogico”: le condizioni relative alla data di consegna o di ritiro e al metodo di pagamento vengono discusse in modo diretto.

É tutto molto semplice.

Vuoi arrotondare il tuo stipendio?

Pubblicando sul nostro portale, potrai valutare rapidamente la bontà del tuo progetto, e decidere se vale la pena di procedere con tutti gli adempimenti necessari. Cioè, puoi iniziare a vedere se la tua cucina potrebbe riscuotere interesse e gestire le pre-ordinazioni dei tuoi clienti, testando il mercato prima di procedere.

La normativa fiscale prevede la voce “Redditi da prestazione occasionale” da inserire all’interno del modulo 730, per una somma totale non superiore ai 5.000€ annui lordi. Oltre questa soglia, sarà necessario aprire la partita IVA.

Per vendere i tuoi prodotti alimentari, devi necessariamente avviare una piccola impresa domestica alimentare che preveda:

  • autorizzazione dell’Asl per un laboratorio per la preparazione dei prodotti (separato dalla cucina dove si cucina normalmente)
  • presentazione di una SCIA al SUAP
  • certificazione HACCP
  • apertura partita IVA (si può iniziare con il regime forfettario) per fatturati oltre i 5.000, iscrizione dell’attività alla Camera di commercio e apertura della posizione INPS (artigiani)

Ottenute tutte le autorizzazioni, sarai pronto per vendere su cosacedibuono.it, a pieno ritmo. Sfrutta le potenzialità dei social. Crea la tua pagina su cosacedibuono.it con tutte le informazioni su menu e prezzi. Arricchiscila con descrizioni della tua passione e dei tuoi piatti. Per ogni piatto puoi aggiungere una foto descrittiva.

Hai dubbi o vorresti sapere come fare ad espandere il tuo potenziale di clienti? Contattaci (anche utilizzando la chat).

Sfrutta la tua passione per la cucina

Proporre i tuoi piatti da asporto, è la soluzione più semplice, in quanto richiede requisiti minimi in termini di rispetto delle diverse legislazioni fiscali-legali-sanitarie.

Puoi organizzare cene a casa tua, con il social eating, il tourist eating e l’home restaurant trasformando di fatto casa tua in un piccolo ristorante. Caratteristica principale di  queste modalità è quella di non essere una modalità organizzata da professionisti, ma da non professionisti che mettono a disposizione pochi coperti, in determinate serate pubblicizzate per lo più per mezzo dei social network. Questa modalità non prevede orari né aperture al pubblico e chiaramente deve rispettare le norme igienico-sanitarie.

Puoi anche proporti per cucinare a domicilio, o organizzare corsi di cucina a casa tua o a domicilio.